Giffoni S. Casali. Slot cars, ai Mondiali trionfo made in Giffoni

A Praga tre giovani dei Picentini classificati nei primi tre posti al mondiale al termine delle gare di slot cars . Si tratta di Andrea NovielloDaniele Malangone e Vincenzo Naddeo, rispettivamente primo, secondo e terzo classificato al Campionato Planet 32 World Championship.
Noviello è salito sul gradino più alto del podio totalizzando 160 giri e 425 settori dando un distacco al secondo ed al terzo class di circa 5 giri ed alcuni settori. Il neo campione del mondo con questo titolo eredita lo scettro del padre, Salvatore Noviello, pluricampione del mondo, deceduto a marzo del 2013, a causa di un incidente stradale. Fu Salvatore Noviello, appena 15 enne, ad appassionarsi di questo sport e ad iniziare negli anni ’80 la scalata al successo sportivo e industriale. 
La passione per la famiglia Noviello si trasformò in una professione che aprì le porte al mondo del lavoro nel settore della produzione di piccole macchine da corsa su pista elettrica. Nella zona industriale di Giffoni Valle Piana a Santa Maria a Vico, nacque così l’azienda a conduzione familiare, leader nazionale produttrice di macchine elettriche da pista giocattolo con una quindicina di dipendenti specializzati e vendute in tutto il mondo. Le auto guidate dai tre piloti sono della Mercedes. Grande entusiasmo tra gli appassionati di questo sport per i neo campioni del mondo delle macchinine elettroniche “Slot cars”. 
Anche il sindaco Francesco Munno immediatamente si è complimentato con i vincitori: «Siete stati fantastici, eccezionali davvero. Con questa vittoria avete raggiunto un importante traguardo e spero che prossimamente ne possiate raggiungere ancora tanti altri. Vi aspetto presto nel mio ufficio per complimentarmi di persona con voi».